Quali contenuti utilizzare per i social network?

Fornire indicazioni su quali contenuti postare sui social network che possano valere per tutti i brand ed in relazione alla tipologia di social è molto complesso e spesso la risposta più corretta da fornire è… “dipende”, dipende dal social, dipende dal brand, dipende dal tipo di mercato, dipende dal tipo di audience raccolta dal brand, dipende dai contenuti pubblicati sul sito web, dipende inoltre dalla capacità di produzione dei contenuti che puo’ sostenere l’azienda e da tante altre motivazioni che possono guidare la tipologia di content post da utilizzare.

In questo articolo vogliamo comunque fornivi indicazioni generali che possano guidare le aziende sulla tipologia di contenuti da utilizzare nel piano editoriale sui social, anche in relazione alla tipologia di social sui quali si pubblicano contenuti.

Alcune statistiche

Da considerare che allo stato attuale, secondo alcune statistiche, si calcola che ci sono circa 4 miliardi di persone al mondo che dichiarano di utilizzare attivamente i social network. Più di 1/3 degli utenti su internet utilizzano i social con la finalità di cercare maggiori informazioni su prodotti e brand, inoltre il dato che riteniamo particolarmente interessante è che la media delle persone (attive sui social) utilizza gli stessi, tramite app o siti web, per circa 2 ore e 23 minuti ogni giorno.

Sui social network gli utenti o meglio “le persone” vogliono essere intrattenute o istruite oppure entrambe le cose. Elenchiamo una serie di idee per creare contenuti classificati in ordine di importanza anche in relazione ad un utilizzo condiviso su più social contemporaneamente. Ricordiamoci in ogni caso che ogni “piattaforma di comunicazione sociale in forma digitale” ha una sua tipologia di utilizzo e di utenza ed è quindi fondamentale produrre (ove possibile) contenuti personalizzati per quella tipologia di piattaforma. In questa guida tratteremo le varie tipologie di contenuti da utilizzare sulle piattaforme Facebook, Twitter, Linkedin ed Instagram.

Blog post

La condivisione di post pubblicati sul blog o sito web dell’azienda permettono di estendere la propria “leadership di pensiero” usufruendo della presenza degli utenti sui social. Inoltre è importante condividere nel tempo anche vecchi post che sono risultati di particolare interesse per i vostri clienti.
Tipologia di contenuti particolarmente apprezzata da Facebook, Twitter e Linkedin.

eBooks

Contenuti come eBook, guide e white paper pubblicati e condivisi anche tramite i social possono incentivare la lead generation (o meglio la compilazione di richiesta di informazioni da parte delle persone).
Tipologia di contenuti da poter utilizzare su Facebook, Twitter e Linkedin.

Case studies / Testimonials

Mostrate quanto i vostri clienti amano la vostra azienda condividendo loro testimonianze sui canali digitali. In tal caso i contenuti potrebbero essere case history trattate e scritte anche a mano poi resi digitali, oppure una citazione del cliente trasformata in un’immagine o un video di testimonianza.
Tipologia di contenuti da utilizzare su Twitter e Linkedin.

Behind-the-Scenes Looks (Real image e video)

In tal caso si tratta di cercare di creare immagini e video relativi a prodotti, persone dello staff aziendale e dei clienti “dietro le quinte” cercando di creare il più possibile contenuti reali (generati da azioni quasi istintive per rappresentare la vita reale dell’azienda), questo puo’ aiutare ad “umanizzare” l’attività aziendale e nel contempo cercare di fidelizzarle maggiormente al brand.
Tipologia di contenuti apprezzati su Facebook ed in modo prioritario su Instagram.

Curated content

Non sempre è necessario produrre contenuti propri come i blog post, spesso pubblicare notizie popolari e pertinenti, articoli di altri siti web e blog coerenti con il mercato del proprio brand è di grande aiuto per ottenere maggiore coinvolgimento, si dovrà inoltre cercare di invitare i propri fan/follower a condividere i loro pensieri incentivando i commenti.
Tipologia di contenuti da utilizzare su Facebook, Twitter e Linkedin.

Tips

Il dono della sintesi è molto apprezzato anche sui social. Troviamo che i messaggi concisi hanno in media più successo dei post originali. Cercare quindi di sintetizzare una parte dell’ebooks o di un blog post aggiungendo inoltre contenuti visuali è indubbiamente di grande aiuto per ottenere maggiore engagement.
Tipologia di contenuti da utilizzare su Facebook ed in particolare su Instagram.

Quotes

Le citazioni sono veloci, facilmente condivisibili e possono essere posizionate su un’immagine per stimolare l’interesse visivo. Il suggerimento è quello di utilizzare citazioni famose o scegliere di condividere approfondimenti aziendali e di settore generati dalla leadership dell’azienda.
Tipologia di contenuto da utilizzare su Facebook ed Instagram.

Explainer video

I contenuti video che spiegano o mostrano al proprio pubblico come fare qualcosa (ad esempio come utilizzare un prodotto) in modo più efficace ed efficiente, mostrando ad esempio un processo in azione, forniscono buoni risultati in termini di engagement.
Tipologia di contenuti da utilizzare su Facebook, Twitter e Linkedin.

Events

Per cercare di avere maggiori risultati in termini di maggiore partecipazione ed interesse ad eventi come webinar, la miglior cosa è la condivisione sui social. Inoltre la pubblicazione di foto o video relativi all’evento possono aiutare senza dubbio a migliorare l’engagement.
Tipologia di contenuti da utilizzare su Facebook, Twitter e Linkedin.

Infographics

Le infografiche ti consentono di esporre concetti complessi presentandoli con elementi visuali, migliorando nel contempo la comprensione, l’interesse e quindi la maggior condivisione. In particolare l’utilizzo di “infografiche video” forniscono migliori risultati in termini di engagement e condivisione.
Tipologia di contenuto da utilizzare su Facebook, Twitter e Linkedin.

Holiday Greetings

Oltre alle festività tradizionali, risulta di interesse trovare il modo di creare contenuti per i social correlati ad occasioni e celebrazioni non convenzionali e/o divertenti. Essere tempestivi o per meglio dire attuali nella comunicazione aiuta maggiormente gli utenti ad avvicinarsi al brand aziendale.
Tipologia di contenuti da utilizzare su Facebook, Twitter, Linkedin ed Instagram.

Company and product announcements

Condividere nuovi aggiornamenti sui prodotti, finalizzati ad incentivarne la richiesta, o pubblicare notizie dell’azienda che mostrano i risultati e quindi il successo ottenuto, genera interessa nei propri follower/fan. In merito a tale contenuto il suggerimento è quello di utilizzarlo con parsimonia, il rischio nell’abusarne è di cadere in una comunicazione “troppo” promozionale generando effetti opposti a quelli desiderati.
Tipologia di contenuto da utilizzare su Facebook, Twitter, Linkedin ed Instagram.

Press coverage

Il titolare dell’azienda è stato citato in un articolo o risulta autore di un articolo pubblicato su un noto giornale/blog/sito web di settore? Pubblicare contenuti di questa tipologia in formato image e citando il nome della testata nel content post puo’ aiutare a generare condivisioni ed inoltre fornisce maggiore importanza alla leadership dell’azienda e quindi maggiore valore al brand.
Tipologia di contenuto da utilizzare su Facebook, Twitter e Linkedin.

Recruiting content

I social network sono ottimi strumenti digitali per la ricerca di nuovo personale. La pubblicazione di offerte di lavoro è inoltre sinonimo di un’azienda in espansione. Alternare la pubblicazione di content post relativi alla ricerca di nuovo personale con video post in cui si spiegano i profili ricercati ma che nel contempo raccontano la mission e la cultura dell’azienda possono aiutare nella generazione di condivisioni ed engagement.
Tipologia di contenuto da utilizzare in modo particolare su Linkedin.

User-Generated Content

A volte il miglior contenuto di social media marketing è il contenuto non creato dal marketing. L’incentivo da parte dell’azienda, comunicando con i propri utenti e clienti, ad inviare immagini, fotografie e video di utilizzo di prodotti e servizi anche innescati da eventi o concorsi, aiutano fortemente l’interesse degli utenti e quindi migliorano condivisioni ed engagement.
Tipologia di contenuti da utilizzare in modo particolare su Twitter ed Instagram.

Riassunto: tipologia di contenuto da utilizzare per ogni social

contenuti divisi per tipo di social da utilizzare

Per maggiori informazioni su come realizzare un piano editoriale dedicato ai social network e per maggiori informazioni sulla realizzazioni di contenuti per i social e siti web scriveteci alla email [email protected] oppure compilate il form qui sotto riportato.

Richiedi il servizio di web marketing per la tua azienda. Contattaci per un'analisi gratuita e preliminare del tuo sito web

    Privacy (richiesto). Ho letto l’informativa Privacy (leggi qui) ed acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate, per poter quindi trattare i miei dati personali al fine di rispondere alla richiesta da me inviata.