Share:

Novità nel Social Media Marketing: Instagram Potenzia i Creatori Originali

Negli annali del social media marketing, ogni svolta è cruciale per le aziende che vogliono restare al passo con le tendenze e massimizzare la loro visibilità online. Recentemente, Instagram, un pilastro fondamentale nel panorama dei social media, ha annunciato un aggiornamento significativo del suo algoritmo del feed, progettato per dare priorità ai creatori originali ed emergenti. Questa mossa strategica, oltre a rappresentare un nuovo capitolo nell’evoluzione di Instagram, offre agli esperti di marketing una serie di nuove opportunità e sfide da affrontare.

Secondo le direttive ufficiali di Instagram, l’obiettivo principale di questo aggiornamento è garantire che i contenuti originali ricevano maggiore visibilità rispetto ai repost, incentivando la creatività e dando “una spinta” ai creatori meno noti. Questo è un passo in avanti importante nell’ecosistema dei social media, soprattutto considerando l’importanza sempre crescente dei contenuti autentici e originali nell’attirare e coinvolgere il pubblico.

Rimozione degli Account Aggregatori

Innanzitutto, Instagram sta cercando di disincentivare gli account aggregatori, rimuovendoli dai propri account e dalle visualizzazioni dei suggerimenti sui contenuti.
Come sottolineato da Instagram: “Nei prossimi mesi, gli account che pubblicano ripetutamente (10 o più volte negli ultimi 30 giorni) contenuti di altri utenti Instagram che non hanno creato o migliorato in modo “sostanziale” non verranno mostrati nelle superfici in cui consigliamo contenuti.”

Questo movimento mira a scoraggiare la pratica del ripubblicare contenuti altrui (spesso gestiti da tool esterni finalizzati a far crescere in modo automatico follower ed evitare di investire nella pubblicazione di propri contenuti) senza aggiungere valore significativo. Instagram ha dichiarato chiaramente che gli account che pubblicano ripetutamente contenuti non originali verranno esclusi dalle “aree di raccomandazione”. Questa decisione potrebbe avere un impatto significativo sulle strategie di pubblicazione delle aziende, soprattutto per coloro che si affidano agli aggregatori per aumentare la loro visibilità.

Arrivano le etichette sui “Contenuti Ripubblicati (repost)”

Questo potrebbe essere lo sviluppo più interessante e significativo, Instagram cercherà di reindirizzare in modo “proattivo” gli utenti verso i creatori originali di contenuti nell’app IG.

instagram evidenza i contenuti ripubblicati e li segnalala con una etichetta

Come puoi vedere in questi esempi, ora, quando Instagram rileva che sei il creatore originale di un post, cercherà di indirizzare più traffico al tuo caricamento, anziché a chi eseguito il repost dello stesso.

Sostituzione dei “Repost” con Contenuti Originali

Analogamente al primo punto, Instagram ora cercherà di evidenziare contenuti “maggiormente” originali nei consigli, sostituendo i repost con l’originale: “Quando troviamo due o più contenuti identici su Instagram, consiglieremo solo quello originale. Ciò significa che il contenuto originale sostituirà direttamente il contenuto ripubblicato nei consigli”.

Maggiore Distribuzione per i Creatori Più Piccoli

“Storicamente, a causa del modo in cui abbiamo classificato i contenuti, i creatori con un ampio seguito e gli aggregatori di contenuti ripubblicati hanno ottenuto una maggiore portata nei consigli rispetto ai creatori di contenuti originali più piccoli. Pensiamo che sia importante correggere “questo comportamento” per dare a tutti i creatori maggiori possibilità di raggiungere un nuovo pubblico”.

Infine, Instagram si impegna a dare maggiore visibilità agli account più piccoli e recenti, offrendo loro una migliore copertura iniziale rispetto ai creatori più consolidati. Questo spostamento potrebbe aprire nuove opportunità per chi ha talento nel panorama dei social media, ma è necessario osservare attentamente come questa politica influenzerà la distribuzione complessiva dei contenuti su Instagram.

In conclusione, le recenti novità introdotte da Instagram promettono di rivoluzionare il modo in cui vengono creati, condivisi e consumati i contenuti sui social media. Per le aziende, è essenziale adattarsi a questi cambiamenti e capitalizzare le nuove opportunità offerte da questa evoluzione dell’algoritmo di Instagram.

Come abbiamo sempre sostenuto e “predicato” ai nostri clienti, anche in merito alla realizzazione di contenuti sui siti web in ottica SEO, i contenuti devono rappresentare l’originalità dell’azienda e comunicare in modo efficace il proprio messaggio al fine di soddisfare un utente, la generazione di repost ed in particolare di contenuti creati con l’IA non potrà mai sostituire, innovare e migliorare il modo di relazionarsi di un’azienda con i propri clienti. Mantenendo l’originalità e la creatività al centro della propria strategia di marketing sui social media e sui siti web, le aziende potranno rimanere competitive e sfruttare appieno il potenziale di questo potente canale di comunicazione digitale senza cadere in complesse e probabili penalizzazioni o filtri.

Risorse collegate