Google Chrome e gli HTTPS


Continua l’evoluzione di Google per assicurare la sicurezza degli utenti che navigano sui siti web. E’ infatti notizia che dalla fine di gennaio 2017, navigando attraverso i siti web con Chrome 56, verranno segnalati, i siti web HTTP che raccolgono le password o carte di credito, come non sicuri.

Crediamo che il passaggio a HTTPS risulterà comunque fondamentale per tutti i siti web, anche perchè, secondo varie fonti e test, sembra già da oggi, essere un segnale diretto di ranking.
E’ inoltre del tutto evidente che se il sito web raccoglie password, informazioni di pagamento, o qualsiasi altra informazione personale, viene indicato come fondamentale utilizzare HTTPS. Senza il passaggio da HTTP a HTTPS, si mettono i dati riservati in ambito non sicuro.

Per saperne di più sull’aggiornamento Chrome del mese di gennaio vi rimandiamo all’articolo del blog ufficiale Google https://security.googleblog.com/2016/09/moving-towards-more-secure-web.html

Consigliamo i nostri clienti, soprattutto per chi ha sottoscritto contratti di web marketing, ed ancora per siti web nell’ambito ecommerce di contattarci per pianificare quanto prima il passaggio da HTTP a HTTPS.

Richiedi il servizio di web marketing per la tua azienda. Contattaci per un'analisi gratuita e preliminare del tuo sito web

Privacy (richiesto). Ho letto l’informativa Privacy (leggi qui) ed acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate, per poter quindi trattare i miei dati personali al fine di rispondere alla richiesta da me inviata.