Facebook annuncia l’aggiornamento dell’algoritmo per il newsfeed

Facebook ha annunciato un nuovo aggiornamento dell’algoritmo del newsfeed per i contenuti delle notizie, che metterà maggiormente l’accento su informazioni originali e migliorerà la propagazione dei contenuti pubblicati dai siti Web di notizie che forniscono informazioni sui loro giornalisti, l’obiettivo è quello di migliorare la trasparenza.

Il cambiamento si è reso necessario in quanto sempre più persone utilizzano Facebook per informarsi e leggere notizie, dato particolarmente rilevante negli USA. La pandemia in atto (covid-19) ha sostanzialmente incrementato la dipendenza da Facebook anche per leggere notizie, in particolare gli aggiornamenti a livello locale avranno un’impennata di attenzione da parte degli utenti.

Ecco cosa dichiara Facebook in merito: “Quando chiediamo alle persone che tipo di notizie vogliono vedere su Facebook, ci dicono continuamente che vogliono notizie credibili e informative. Oggi stiamo aggiornando il modo in cui le notizie vengono classificate nel feed delle notizie per dare priorità ai post originali ed alle storie con una transparent authorship”.

E’ interessante cio’ che dichiara e su cui sta lavorando Facebook ossia la “transparent authorship”: “Stiamo anche iniziando a sminuire i contenuti di notizie che non hanno informazioni trasparenti sulla redazione. Esamineremo gli articoli di notizie o una pagina dello staff sul sito Web del publisher che elenca il nome e il cognome dei reporter o di altre redazioni. Abbiamo scoperto che gli editori che non includono queste informazioni spesso risultano poco credibili agli occhi dei lettori e solitamente producono contenuti per finalità pubblicitarie. Gli utenti anche per questo ci indicano chiaramente che non vogliono più ricevere tale tipologia di contenuti.”

Qui potete leggere la guida Facebook “News Feed Today” per gli editori.

Richiedi il servizio di web marketing per la tua azienda. Contattaci per un'analisi gratuita e preliminare del tuo sito web

Privacy (richiesto). Ho letto l’informativa Privacy (leggi qui) ed acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate, per poter quindi trattare i miei dati personali al fine di rispondere alla richiesta da me inviata.